Lun10122018

Ultimo aggiornamento06:43:53

Volano le prenotazioni per il 5° Privacy Day Forum

  • PDF

Si svolgerà il 21 ottobre 2015 la quinta edizione del Privacy Day Forum, che ha registrato finora 2.500 presenze con la partecipazione assidua dei più autorevoli rappresentanti delle authority per la privacy italiane ed europee. E la stretta finale sul Regolamento Europeo, farà dell'evento il momento ideale per fare il quadro della nuova normativa, la cui approvazione è prevista tra fine 2015 e gennaio 2016. Quest'anno l'evento approda a Roma, sono già 800 le prenotazioni online ricevute.

"Per stare al passo con i tempi, al Privay Day Forum 2015 affronteremo tutte le tematiche di maggiore attualità della protezione dei dati, e continueremo a puntare sul format orizzontale, con una plenaria centrale, ma anche tutta una serie di workshop e tavole rotonde di altissimo livello - anticipa Nicola Bernardi, presidente di Federprivacy -  Al centro dell'attenzione, ci saranno sicuramente il Regolamento Europeo, i lavori della norma UNI sui profili professionali privacy, e le opportunità di business attraverso la gestione dei dati, ma alla luce dei recenti fatti di cronaca relativi alla vicenda Hacking Team, non mancheremo di affrontare tematiche legate a security, cybercrime, spionaggio industriale, e tutti gli altri aspetti della data protection che adesso più che mai richiedono un innalzamento delle barriere di difesa delle infrastrutture informatiche aziendali."

Al Privacy Day saranno anche presentati e analizzati i risultati dello studio sulle figure professionali in ambito privacy, propedeutico alla futura Norma UNI. Ne dà notizia Il Sole 24 Ore del 26 luglio 2015.

C'è adesso attesa tra gli addetti ai lavori di conoscere sia l'agenda dei lavori, sia chi saranno i relatori che vi parteciperanno. Nel frattempo, dato l'alto numero di prenotazioni, è consigliabile registrarsi gratuitamente per accreditarsi all'evento.

Ti può interessare anche:

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Settembre 2015 09:58

Focus

Privacy, utenti più tutelati con il giro di vite sul consenso

Privacy, utenti più tutelati con il giro di vite sul consenso

Amici che con vostro stupore sanno dove vi trovate o che musica state ascoltando, call center che vi bersagliano di telefonate promozionali nonostante non vi ricordiate di aver mai dato loro il...

18 Mag 2017 Letto:1118

Leggi tutto

RGPD e profilazione: cosa cambia con il nuovo Regolamento?

RGPD e profilazione: cosa cambia con il nuovo Regolamento?

Il diavolo e l’acqua santa: il paradigma potrebbe apparire eccessivo ma descrive in sintesi il rapporto che accomuna le attività di profilazione ed il trattamento dei dati personali. Infatti se esaminiamo tutto...

15 Apr 2016 Letto:6530

Leggi tutto

La sicurezza dei sistemi di ICT in una prospettiva di law and techno…

La sicurezza dei sistemi di ICT in una prospettiva di law and technologies

La sicurezza è un bisogno innato nell’essere umano, legato alla costante presenza nell’ambiente di condizioni di imprevedibilità che determinano nell’uomo stati emozionali di insicurezza, di paura. Nella sua analisi delle motivazioni del...

04 Apr 2016 Letto:1589

Leggi tutto

I dati personali come un numero telefonico? Il diritto alla portabil…

I dati personali come un numero telefonico? Il diritto alla portabilità del dato nel nuovo Regolamento UE

I dati personali come un numero di telefono. Standardizzati, leggibili a macchina, in definitiva portabili. È l’obiettivo dichiarato dal nuovo articolo 18 del Regolamento Europea sulla protezione dei dati personali, secondo cui “l'interessato...

04 Apr 2016 Letto:1895

Leggi tutto

Nuovo Regolamento europeo: molto più complesso se si pensa allo scen…

Nuovo Regolamento europeo: molto più complesso se si pensa allo scenario

Il Regolamento europeo per la privacy, non è una semplice nuova legge, per le aziende sarà una innovazione che si dovrà inserire in un contesto estremamente complesso ed in uno scenario giuridico...

04 Apr 2016 Letto:2414

Leggi tutto
Il Corriere della Privacy S.r.l. P.I. 06199650489 - Testata registrata Tribunale di Firenze N.5871 del 08.05.2012
©Copyright 2011-2018 | | Direttore Responsabile: Nicola Bernardi