Mer25042018

Ultimo aggiornamento06:43:53

Telemarketing: strumento efficace per le promozioni, ma quali sono i limiti posti dalla legge?

  • PDF

Il telemarketing è una delle tecniche di direct marketing più efficaci  e riguarda il contatto telefonico diretto, tramite operatori telefonici, fra l'azienda e la sua clientela attuale o la sua clientela potenziale.  Ma quali sono i limiti posti dalla normativa sulla privacy?

Cosa deve fare un’azienda per svolgere le proprie campagne di marketing senza infrangere le regole? A spiegarlo al Privacy Day, sarà uno degli attori principali negli scenario della materia:

In occasione  del convegno del 9 maggio 2012, sarà infatti l’ing. Mario Frullone, Direttore della Fondazione Ugo Bordoni , nota agli addetti lavori per essere il gestore del Registro delle Opposizioni (istituito con DPR 178/2010), a svolgere l’intento sul tema: “Telemarketing: strumento commerciale efficace, ma attenzioni ai limiti posti dalla legge”.
Mario Frullone, nato a Napoli nel 1955, ha svolto, sin dal 1980 presso la sede di Pontecchio Marconi della Fondazione Ugo Bordoni, in collaborazione con l'Università di Bologna, attività di ricerca indirizzata all'ottimizzazione dell'uso dello spettro radioelettrico, con particolare riguardo ai sistemi radiomobili. In questo scenario, ha coordinato la partecipazione della Fondazione Ugo Bordoni alla elaborazione del Piano di Frequenze Nazionale per i servizi di radiodiffusione televisiva. Direttore delle Ricerche della Fondazione dal 2003, l'ing. Frullone è oggi anche Presidente del Consorzio Elettra 2000, costituito da Università di Bologna, Fondazione Guglielmo Marconi e Fondazione Ugo Bordoni.
Con questa ultima conferma, l’intenso programma della giornata del Privacy Day è adesso interamente definito. Rimane un ultimo nodo da sciogliere: chi sarà a guidare i lavori del Privacy Day 2012?
Sul nome del moderatore, Federprivacy assicura che sarà la ciliegina sulla torta, un personaggio noto del mondo del giornalismo all’altezza di coordinare i lavori con un palco di relatori e ospiti d’eccezione, come merita di avere un evento come lo è il Privacy Day.

La partecipazione è gratuita previa richiesta di accredito, anche sui siti www.privacyday.it , www.federprivacy.it , e www.corriereprivacy.it.

Ti può interessare anche:

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Agosto 2012 10:56

Focus

Privacy, utenti più tutelati con il giro di vite sul consenso

Privacy, utenti più tutelati con il giro di vite sul consenso

Amici che con vostro stupore sanno dove vi trovate o che musica state ascoltando, call center che vi bersagliano di telefonate promozionali nonostante non vi ricordiate di aver mai dato loro il...

18 Mag 2017 Letto:807

Leggi tutto

RGPD e profilazione: cosa cambia con il nuovo Regolamento?

RGPD e profilazione: cosa cambia con il nuovo Regolamento?

Il diavolo e l’acqua santa: il paradigma potrebbe apparire eccessivo ma descrive in sintesi il rapporto che accomuna le attività di profilazione ed il trattamento dei dati personali. Infatti se esaminiamo tutto...

15 Apr 2016 Letto:5204

Leggi tutto

La sicurezza dei sistemi di ICT in una prospettiva di law and techno…

La sicurezza dei sistemi di ICT in una prospettiva di law and technologies

La sicurezza è un bisogno innato nell’essere umano, legato alla costante presenza nell’ambiente di condizioni di imprevedibilità che determinano nell’uomo stati emozionali di insicurezza, di paura. Nella sua analisi delle motivazioni del...

04 Apr 2016 Letto:1406

Leggi tutto

I dati personali come un numero telefonico? Il diritto alla portabil…

I dati personali come un numero telefonico? Il diritto alla portabilità del dato nel nuovo Regolamento UE

I dati personali come un numero di telefono. Standardizzati, leggibili a macchina, in definitiva portabili. È l’obiettivo dichiarato dal nuovo articolo 18 del Regolamento Europea sulla protezione dei dati personali, secondo cui “l'interessato...

04 Apr 2016 Letto:1467

Leggi tutto

Nuovo Regolamento europeo: molto più complesso se si pensa allo scen…

Nuovo Regolamento europeo: molto più complesso se si pensa allo scenario

Il Regolamento europeo per la privacy, non è una semplice nuova legge, per le aziende sarà una innovazione che si dovrà inserire in un contesto estremamente complesso ed in uno scenario giuridico...

04 Apr 2016 Letto:1987

Leggi tutto

Multe & Sentenze

Il Corriere della Privacy S.r.l. P.I. 06199650489 - Testata registrata Tribunale di Firenze N.5871 del 08.05.2012
©Copyright 2011-2018 | | Direttore Responsabile: Nicola Bernardi