Sab23092017

Ultimo aggiornamento06:43:53

Dal mensile

Regolamento Europeo: il Privacy Officer non sarà un profilo junior

Una pratica tanto poco saggia quanto diffusa nelle aziende italiane in tema di privacy, è da anni quella della nomina del responsabile del trattamento o dell'amministratore di sistema fatta meramente per adempiere a una prescrizione di legge o evitare una multa, sebbene lo stesso Codice della Privacy richieda che tali soggetti debbano essere individuati per "esperienza, capacità ed affidabilità, per fornire idonea garanzia del pieno rispetto delle vigenti disposizioni in materia".

Devi fare il login per leggere tutto l'articolo.Registrati ora!

Regolamento europeo privacy: occorre buonsenso mentre siamo in direzione di Bruxelles

Immaginate di dover fare un viaggio d'affari a Bruxelles nel mese di dicembre. Prima di prendere il volo, mettereste nel vostro bagaglio solo un abito elegante per gli appuntamenti ufficiali, con bermuda e t-shirt per il tempo libero, solo perchè qualche conoscente sprovveduto vi ha detto che lassù c'è un bel clima?

Devi fare il login per leggere tutto l'articolo.Registrati ora!

Le Localizzanti Insidie dei Social Network

Altro aspetto rilevante è l'esposizione ai rischi di natura penale per i Titolari di servizi di geolocalizzazione. Pensiamo solo al trattamento illecito di dati personali di cui al 167 Codice Privacy per l'eventale trattamento – magari di dati sensibili - svolto senza consenso ed avente uno scopo di lucro. Immaginare le possibili ipotesi di reato non è così difficile. Per ora i fornitori di tali servizi sembrano non preoccuparsene. Per ora.

 

Devi fare il login per leggere tutto l'articolo.Registrati ora!

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Marzo 2012 17:55

Allarme del Garante sulle modifiche al Codice della Privacy: livello protezione imprese a rischio

Durante la cerimonia del 13 marzo 2012, svoltasi al Senato in oaccsione della scadenza del mandato dell’attuale Collegio,  il Garante Pizzetti definisce  "un errore" la scelta di ridurre l'applicabilità del codice per la privacy contenuta nel 'decreto Sviluppo' e nel 'Salva Italia'. "Finora, noi potevamo assicurare alle imprese e alle persone giuridiche un alto livello di protezione. Oggi tutto questo non è più possibile" dice Francesco Pizzetti.

Devi fare il login per leggere tutto l'articolo.Registrati ora!

Ultimo aggiornamento Mercoledì 14 Marzo 2012 15:15

Pizzetti al Consiglio Superiore della Magistratura

La materia privacy è in continua evoluzione. Dal testo definitivo del Decreto Monti che comporterà la soppressione degli obblighi inerenti l’adozione del documento programmatico di sicurezza e la sua scadenza al 31 marzo di ogni anno. All'arrivo del nuovo regolamento europeo. Di fatto le norme rimangono tali e i soggetti che trattano i dati dovranno attuare le procedure del D.Lgs. 196/2003 e riportarle in un documento, non più chiamato DPS.

Devi fare il login per leggere tutto l'articolo.Registrati ora!

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Febbraio 2012 13:51

Focus

Privacy, utenti più tutelati con il giro di vite sul consenso

Privacy, utenti più tutelati con il giro di vite sul consenso

Amici che con vostro stupore sanno dove vi trovate o che musica state ascoltando, call center che vi bersagliano di telefonate promozionali nonostante non vi ricordiate di aver mai dato loro il...

18 Mag 2017 Letto:469

Leggi tutto

RGPD e profilazione: cosa cambia con il nuovo Regolamento?

RGPD e profilazione: cosa cambia con il nuovo Regolamento?

Il diavolo e l’acqua santa: il paradigma potrebbe apparire eccessivo ma descrive in sintesi il rapporto che accomuna le attività di profilazione ed il trattamento dei dati personali. Infatti se esaminiamo tutto...

15 Apr 2016 Letto:3188

Leggi tutto

La sicurezza dei sistemi di ICT in una prospettiva di law and techno…

La sicurezza dei sistemi di ICT in una prospettiva di law and technologies

La sicurezza è un bisogno innato nell’essere umano, legato alla costante presenza nell’ambiente di condizioni di imprevedibilità che determinano nell’uomo stati emozionali di insicurezza, di paura. Nella sua analisi delle motivazioni del...

04 Apr 2016 Letto:1023

Leggi tutto

I dati personali come un numero telefonico? Il diritto alla portabil…

I dati personali come un numero telefonico? Il diritto alla portabilità del dato nel nuovo Regolamento UE

I dati personali come un numero di telefono. Standardizzati, leggibili a macchina, in definitiva portabili. È l’obiettivo dichiarato dal nuovo articolo 18 del Regolamento Europea sulla protezione dei dati personali, secondo cui “l'interessato...

04 Apr 2016 Letto:1123

Leggi tutto

Nuovo Regolamento europeo: molto più complesso se si pensa allo scen…

Nuovo Regolamento europeo: molto più complesso se si pensa allo scenario

Il Regolamento europeo per la privacy, non è una semplice nuova legge, per le aziende sarà una innovazione che si dovrà inserire in un contesto estremamente complesso ed in uno scenario giuridico...

04 Apr 2016 Letto:1597

Leggi tutto

Multe & Sentenze

Il Corriere della Privacy S.r.l. P.I. 06199650489 - Testata registrata Tribunale di Firenze N.5871 del 08.05.2012
©Copyright 2011-2017 | | Direttore Responsabile: Nicola Bernardi